Parrocchia Di Collegara-San Damaso

25 settembre 2015

Tempo Ordinario 20 – 26 Settembre 2015

Filed under: Riflessioni — Insieme @ 06:34

 

Preghiera del mattino

Salmo 70. Grido di aiuto

O Dio, vieni in mio aiuto

affrettati a soccorrermi, Signore!

siano svergognati e restino confusi

quanti attentano alla mia vita.

Retrocedano coperti d’infamia

quanti desiderano il mio male

confusi ritornino indietro

quanti dichiarano: «Ti sta bene!»

Gioiscano ed esultino in te

tutti quelli che ti cercano

dicano sempre: «Dio è grande!»

gli amanti della tua salvezza.

Io sono un povero, un umiliato

o Dio, affrettati per me

sei tu il mio aiuto e il mio liberatore

Signore, non tardare più!

Vangelo

domenica Mc 9,30-37

lunedì Mt 9,9-13

martedì Lc 8,19-21

mercoledì Lc 9,1-6

giovedì Lc 9,7-9

venerdì Lc 9,18-22

sabato Lc 9,43-45

Silenzio

Invocazioni

R. Vieni presto, Signore!

Vieni a liberare gli oppressi dal male:

noi ti seguiremo e danzeremo per te.

Vieni ad aprire gli orecchi dei sordi:

noi potremo ascoltare e intendere la tua parola.

Vieni a sciogliere la lingua ai muti:

le nostre bocche si riempiranno di canti di lode.

Vieni a illuminare gli occhi dei ciechi:

noi ti contempleremo nella bellezza di ogni cosa.

Vieni a regnare sulla terra:

noi saremo consolati nella tua misericordia.

Preghiamo:

Signore del mondo

tu hai creato l’uomo a tua immagine

perché egli trovasse la piena libertà di amare:

accordaci di camminare oggi

in questa libertà alla quale ci inviti

affinché siamo tuoi figli

e fratelli di ogni uomo

in Gesù Cristo, nostro unico Signore.

– Amen.

Padre nostro

Preghiera della sera

Salmo 75. Inno al Signore giudice

Ti confessiamo, o Dio, ti confessiamo

vicino a noi è il tuo Nome,

raccontiamo le tue meraviglie.

«Sì, nell’ora che ho fissato

io giudicherò con giustizia

tremino la terra e i suoi abitanti

io tengo salde le sue fondamenta.

«Agli arroganti dichiaro: Ora basta!

ai malvagi: Non alzate la fronte!

non sollevate la fronte verso l’Altissimo

non parlate con atteggiamento arrogante!»

Non dall’oriente e neppure dall’occidente

non dal deserto e neppure dai monti

ma da Dio viene il giudizio

lui solo abbassa e innalza.

Nella mano del Signore c’è una coppa

ricolma di vino drogato

la versa per i malvagi della terra

la berranno e ne sorbiranno la feccia.

Ma io annuncerò per sempre

cantando il Dio di Giacobbe:

«Curverò le fronti degli empi

si leveranno le fronti dei giusti».

Lettura

domenica Sap 2,12.17-20

lunedì Ef 4,1-7.11-13

martedì Esd 6,7-8.12.14-20

mercoledì Esd 9,5-9

giovedì Ag 1,1-8

venerdì Ag 1,15-2,9

sabato Zc 2,5-9.14-15

Silenzio

Invocazioni

R. Ravviva la mia vita, Signore!

Quando mi sento povero e bisognoso concedimi, Signore, di donare tutto ciò che possiedo.

Quando mi sento solo e abbandonato concedimi, Signore, di mendicare la comunione con ogni essere vivente.

Quando mi sento giudicato e condannato concedimi, Signore, di usare misericordia verso tutti.

Quando mi sento peccatore e oppresso dalla colpa

concedimi, Signore, di alzare gli occhi verso di te.

Quando mi sento non amato e incompreso concedimi, Signore, di credere all’amore che non attende contraccambio.

Quando mi sento vecchio e senza forze concedimi, Signore, di ricominciare ancora il cammino.

Quando mi sentirò la morte ormai vicina concedimi, Signore, di consegnare la mia vita agli uomini che ho amato.

Preghiamo:

Padre santo, noi ti ringraziamo di averci manifestato oggi la tua misericordia: essa si estenda su coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere e porti ad essi la tua pace affinché insieme con noi ti cantino e ti riconoscano pieno di amore in Gesù Cristo tuo Figlio, nostro Signore.

– Amen.

Padre nostro

Tempo Ordinario

20 – 26 settembre 2015

Preghiera del mattino

Salmo 70. Grido di aiuto

O Dio, vieni in mio aiuto

affrettati a soccorrermi, Signore!

siano svergognati e restino confusi

quanti attentano alla mia vita.

Retrocedano coperti d’infamia

quanti desiderano il mio male

confusi ritornino indietro

quanti dichiarano: «Ti sta bene!»

Gioiscano ed esultino in te

tutti quelli che ti cercano

dicano sempre: «Dio è grande!»

gli amanti della tua salvezza.

Io sono un povero, un umiliato

o Dio, affrettati per me

sei tu il mio aiuto e il mio liberatore

Signore, non tardare più!

Vangelo

domenica Mc 9,30-37

lunedì Mt 9,9-13

martedì Lc 8,19-21

mercoledì Lc 9,1-6

giovedì Lc 9,7-9

venerdì Lc 9,18-22

sabato Lc 9,43-45

Silenzio

Invocazioni

R. Vieni presto, Signore!

Vieni a liberare gli oppressi dal male:

noi ti seguiremo e danzeremo per te.

Vieni ad aprire gli orecchi dei sordi:

noi potremo ascoltare e intendere la tua parola.

Vieni a sciogliere la lingua ai muti:

le nostre bocche si riempiranno di canti di lode.

Vieni a illuminare gli occhi dei ciechi:

noi ti contempleremo nella bellezza di ogni cosa.

Vieni a regnare sulla terra:

noi saremo consolati nella tua misericordia.

Preghiamo:

Signore del mondo

tu hai creato l’uomo a tua immagine

perché egli trovasse la piena libertà di amare:

accordaci di camminare oggi

in questa libertà alla quale ci inviti

affinché siamo tuoi figli

e fratelli di ogni uomo

in Gesù Cristo, nostro unico Signore.

– Amen.

Padre nostro

Preghiera della sera

Salmo 75. Inno al Signore giudice

Ti confessiamo, o Dio, ti confessiamo

vicino a noi è il tuo Nome,

raccontiamo le tue meraviglie.

«Sì, nell’ora che ho fissato

io giudicherò con giustizia

tremino la terra e i suoi abitanti

io tengo salde le sue fondamenta.

«Agli arroganti dichiaro: Ora basta!

ai malvagi: Non alzate la fronte!

non sollevate la fronte verso l’Altissimo

non parlate con atteggiamento arrogante!»

Non dall’oriente e neppure dall’occidente

non dal deserto e neppure dai monti

ma da Dio viene il giudizio

lui solo abbassa e innalza.

Nella mano del Signore c’è una coppa

ricolma di vino drogato

la versa per i malvagi della terra

la berranno e ne sorbiranno la feccia.

Ma io annuncerò per sempre

cantando il Dio di Giacobbe:

«Curverò le fronti degli empi

si leveranno le fronti dei giusti».

Lettura

domenica Sap 2,12.17-20

lunedì Ef 4,1-7.11-13

martedì Esd 6,7-8.12.14-20

mercoledì Esd 9,5-9

giovedì Ag 1,1-8

venerdì Ag 1,15-2,9

sabato Zc 2,5-9.14-15

Silenzio

Invocazioni

R. Ravviva la mia vita, Signore!

Quando mi sento povero e bisognoso concedimi, Signore, di donare tutto ciò che possiedo.

Quando mi sento solo e abbandonato concedimi, Signore, di mendicare la comunione con ogni essere vivente.

Quando mi sento giudicato e condannato concedimi, Signore, di usare misericordia verso tutti.

Quando mi sento peccatore e oppresso dalla colpa

concedimi, Signore, di alzare gli occhi verso di te.

Quando mi sento non amato e incompreso concedimi, Signore, di credere all’amore che non attende contraccambio.

Quando mi sento vecchio e senza forze concedimi, Signore, di ricominciare ancora il cammino.

Quando mi sentirò la morte ormai vicina concedimi, Signore, di consegnare la mia vita agli uomini che ho amato.

Preghiamo:

Padre santo, noi ti ringraziamo di averci manifestato oggi la tua misericordia: essa si estenda su coloro che si sono raccomandati alle nostre preghiere e porti ad essi la tua pace affinché insieme con noi ti cantino e ti riconoscano pieno di amore in Gesù Cristo tuo Figlio, nostro Signore.

– Amen.

Padre nostro

Annunci

Lascia un commento »

Non c'è ancora nessun commento.

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: